La Svizzera dice grazie | Venerdi 20.03.2020 | h 12.30

 Tratto dal website www.tio.ch | 20.03.2020

Migliaia di persone lavorano negli ospedali contro il coronavirus. Le vogliamo ringraziare con un lungo applauso venerdì

Medici, infermieri, farmacisti, operatori sanitari.

Son loro che quotidianamente lottano in prima persona contro il coronavirus. Aiutano i malati, li assistono fisicamente e psicologicamente, e ci aiutano a superare questo momento difficile nel miglior modo.

Negli scorsi giorni in diverse località del Ticino molti di noi hanno applaudito sui balconi durante il weekend per esprimere sostegno a tutti gli operatori sanitari.

Ora proviamo a farlo tutti insieme, con la partecipazione non solo del nostro cantone, ma dell’intera Svizzera.

Le case editrici come NZZ, CH Media, SRG, Ringier, Tamedia e 20 minuti hanno deciso di collaborare e venerdì 20 marzo invitano tutti gli svizzeri a fermarsi e a battere le mani.

Non importa dove siate: sui vostri balconi, alle finestre, sulla strada. L’importante è applaudire per un minuto alle 12.30 in punto.

Passa parola, perché più siamo e più forte sarà il nostro sostegno.