Zurich Insurance in solida crescita

 Tratto dal website CdT | 13.02.2020

Il gruppo assicurativo ha registrato un utile netto di 4,15 miliardi di dollari, in progressione del 12% su base annua – Si tratta di una cifra che non veniva più raggiunta dal 2010

Vigorosa crescita nel 2019 per Zurich Insurance. Il gruppo assicurativo ha registrato un utile netto di 4,15 miliardi di dollari, in progressione del 12% su base annua. Si tratta di una cifra che non veniva più raggiunta dal 2010.

L’utile operativo (Business Operating Profit, BOP) è da parte sua aumentato del 16% a 5,3 miliardi, indica la società in una nota odierna.

Nell’assicurazione danni, gli incassi relativi ai premi si sono elevati a 34,18 miliardi (+2%). Su base comparabile si tratta di un incremento del 6%. Nell’altro settore fulcro dell’attività, ovvero l’assicurazione vita, i premi sono rimasti stabili a 33,48 miliardi.

La performance dell’assicuratore ha superato le attese degli analisti. Interrogati dall’agenzia finanziaria AWP, gli esperti ipotizzavano un utile di 4 miliardi e un risultato operativo di 5,27 miliardi.

Zurich Insurance proporrà ai propri azionisti un dividendo di 20 franchi per titolo per il 2019. Si tratta di un aumento di 1 franco rispetto all’anno precedente.

I risultati presentati oggi confermano che la società ha applicato con successo i suoi piani di sviluppo negli ultimi tre anni, ha sostenuto Mario Greco citato nella nota, aggiungendo che Zurich è «ben posizionata per raggiungere i nuovi ambiziosi obiettivi che ci siamo posti per i prossimi tre anni».

Zurich ha risparmiato un po’ di più sul fronte dei costi rispetto all’obiettivo iniziale di 1,5 miliardi di dollari del programma strategico triennale conclusosi l’anno scorso. La maggior parte delle economie è stata realizzata grazie alla semplificazione dell’architettura informatica dell’azienda.

Nel nuovo ciclo triennale Zurich punta a un aumento del rendimento dell’utile operativo superiore al 14%, rispetto al 12% del periodo precedente. Nel 2019 il rendimento era già del 14,2%.